Stampa

Cosa comprare

 

 

 

 

 AGLIO BIANCO POLESANO (Arquà Polesine)

La coltivazione dell’aglio bianco polesano vanta una lunga tradizione che risale agli inizi dell’Ottocento, anche se in realtà i primi accenni di tale coltura risalgono ai Romani. Nel corso degli anni la sua importanza per l’economia del polesine è cresciuta notevolmente tanto che oggi nella zona si produce circa il 90% dell’aglio veneto e il 60% del prodotto nazionale. Per questo motivo l’aglio viene anche chiamato l’oro bianco del Polesine.

 

 

 

 

 

 

 FUOCHI D’ARTIFICIO (Arquà Polesine)

Da quasi 100 anni Arquà è conosciuta in Italia ma anche all’estero per la produzione di fuochi d’artificio, divenuti con il tempo sempre più sofisticati e tecnologici.

 

 

 

 

 

 

 

 

BONDOLA (Fratta Polesine - Frassinelle Polesine)

Preziosa protagonista delle mense nei giorni di festa, la bondola è un insaccato di forma rotondeggiante, stagionato tre-quattro mesi che va mangiato cotto e la cui preparazione, lavorazione e stagionatura vengono segretamente tramandate da padre in figlio. Fatto di carne di maiale scelta tra cui il fondelo (straculo) e spalla in parti eguali; gola (guanciale), pancetta, vino rosso di qualità o brandy, sale pepe e aglio (facoltativo), l'impasto viene insaccato nella vescica di maiale o di vitello. La stagionatura varia dai due ai tre mesi. Il resto degli ingredienti che fanno della bondola la regina delle mense autunnali e invernali è "top secret".

 

 

 

 

 

 LIQUORE FRAGOLINO (Pincara)

La produzione del Liquore Fragolino è sviluppata da una ditta di Pincara, nata cinque generazioni or sono. La ricetta del prodotto è stata trovata in uno dei vecchi ricettari manoscritti a tutt’oggi è custodita nel museo “ Il futuro della memoria” ubicato all’interno dell’azienda. Il Fragolino è un infuso idroalcolico di fragole, portato alla gradazione alcolica di 30% vol. , al quale si aggiunge succo di fragole e zucchero. Il liquore ha colore rosso intenso e aspetto “torbido”. All’olfatto il profumo delle fragole dona una piacevole sensazione avvolgente.

Il prodotto è presentato in primavera alla “Festa della fragola” di Salara (RO), evento che promuove ogni anno questo frutto.

 

 

 

 

DOLCE CARBONARO (Fratta Polesine)

Gustoso dolce a forma di "panettone" confezionato in onore della tradizione carbonara della città di Fratta.

 

PINZA ONTA (Fratta Polesine)

Anche in Polesine la cultura del pane è molto radicata. Pochi ingredienti semplici (farina di grano tenero, acqua, olio o meglio strutto, lievito e sale danno vita alla pinza onta. Molto spesso questa è arricchita con ciccioli di maiale o rosmarino tritato.

 

 

 

 

 

 

 

 

PRODUZIONE DI CALZATURE (Villanova del Ghebbo)

Per molti anni la ricchezza di Villanova del Ghebbo e la sua notorietà a livello nazionale derivava da moltissime piccole imprese che producevano calzature o macchinari per la loro lavorazione; oggi ne rimane comunque una nutrita rappresentanza con marchi propri. Il segreto delle imprese rimaste è la produzione artigianale che si tramanda di generazione in generazione tutta rigorosamente made in Italy.

 

 

 

 

 

 

 

 TORTA PUAZZA (Lendinara)

Per la gente di Lendinara è "La Puazza". Una "Bambolona". Una definizione tra il secco ed il familiare. Ma calza bene al sommario busto femminile in marmo, che dal 1936 guarda dal Palazzo Pretorio verso la piazza maggiore della città. Si distingue solo il volto, comunque largo, grosso, rotondeggiante, con una corona di riccioli che incorniciano un ghignetto tra il pacioso ed il beffardo. Non è un ritratto della dea Iside, come si è pensato. Eppure è scultura dal valore storico tutt'altro che trascurabile: con ogni probabilitàmlto antica (forse del V-IV secolo avanti cristo) e di origine fenicia, come altr sarcofagi della zona di Sidone (Libano) cui assomiglia quanto basta. Se così fosse sarebbe l'unica testimonianza del genere in Alta Italia. Giunta non si sa come in Polesine. La torta tipica che prende il suo nome è un gustoso dolce a base di mandorle.
 

 

 

  

BISCOTTI DI GARIBALDI (Lendinara)

Biscotti Garibaldi sono fatti recuperando un'antica ricetta che attesta la predilezione del famoso personaggio Risorgimentale verso queste gallette con uvetta sultanina triturata sembra molto apprezzate anche in Inghilterra.

 

 

 

 

 

 

 

 LIQUORE DI CAPITAN PIPA (Lendinara)

La sua nascita risale al lontano 1949 dal sapore piacevole, marcato e personale. Il particolare aroma del Capitan Pipa lo rende adatto a qualsiasi utilizzo. Ottimo bevuto liscio a temperatura ambiente, allungato con semplice acqua per un aperitivo aromatico oppure può essere anche utilizzato nella farcitura di gelati alle creme, o nella preparazione di dolci per dare un tocco di intenso aroma.

 

 

 

 

 


Il Polesine come terra dalle molteplici tradizioni, frutto del susseguirsi di dominazioni storiche che hanno lasciato traccia nella gastronomia, nelle produzioni locali. Perché possiate ricordare, non solo nel vostro cuore, il viaggio in questo territorio, eccovi alcuni prodotti che troverete in questo spaccato di Polesine che raccontano i sapori, i luoghi, le atmosfere e i profumi.

| + - | RTL - LTR
Find us on Facebook
Follow Us